Aiutaci a migliorare questi articoli! Questo articolo è una bozza!

"One For All" è ancora incompleto o disorganizzato, aiutaci a migliorarlo!

One For All (ワン・フォー・オール Wan Fō Ōru?) è un potente Quirk trasferibile usato attualmente da Izuku Midoriya.

Il Quirk venne creato e usato in passato dal fratello di All For One e il Quirk venne poi trasferito a vari candidati, tra cui Nana Shimura e Toshinori Yagi.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Le origini del One for All.

Un tempo, il boss criminale All For One regalò al proprio fratellino Senza Quirk un potere di accumulo della forza. Tuttavia, l'uomo aveva un Quirk, inaspettatamente per tutti: un Quirk ereditabile che, fuso con il Quirk di stoccaggio, diede vita al One For All. Il fratello minore di All For One, famoso per il suo senso della giustizia, provò a fermare il fratello ma fallì.

Proteggere il One For All perché questo potere raggiunga un futuro in cui potrà sconfiggere il male.

Il primo possessore del One For All decise di lasciare il suo potere alle generazioni future, nella speranza che un Eroe riesca a fermare All For One. Se i Villain avessero scoperto che il Quirk più potente del mondo poteva essere trasferito, sarebbe successo un disastro. Quindi, pochi conoscevano la verità.

All For One uccise tutti coloro che avevano ereditato il One For All, ma ogni volta questi l'avevano già lasciato a qualcun'altro.

La settima erede, Nana Shimura, lasciò il One For All al suo allievo prima che All For One la uccidesse. L'ottavo erede, Toshinori Yagi, sconfisse All For One due volte e ora il Quirk, con l'arrivo di Midoriya, è passato per nove generazioni, diventando il Quirk più forte del mondo ma anche il più difficile da controllare.

Descrizione[modifica | modifica sorgente]

One For All è un Quirk trasferibile che può essere ereditato se il possessore fa volontariamente ingerire a qualcuno un proprio campione di DNA (per esempio un capello o una goccia di sangue).

Il Quirk (data la questione sulla volontà) non può essere rubato, nemmeno da un Quirk come l'All For One. Tuttavia, non è facile da dare, dato che il "successore" non è obbligato ad accettare.

One For All consente all'utilizzatore di accumulare enormi quantità di energia che, quando sfogata, genera una forza, resistenza e velocità sovrumana.

L'utilizzatore può concentrare il potere in una sola parte del corpo o in tutto quest'ultimo, anche se concentrare così tanto potere in un solo punto è estremamente faticoso e può provocare danni come fratture.

Se l'utilizzatore ha già un Quirk proprio, il One For All potenzia anche quello.

Il potere del One For All è cresciuto tramite il passaggio tra gli utilizzatori e ha aggiunto una capacità extra: la natura accumulatrice e il potenziamento ottenuto con i vari trasferimenti rende l'attuale proprietario capace di utilizzare anche i vari Quirk che appartenevano ai precedenti proprietari dalla nascita.

Izuku percepisce l'energia dei vecchi possessori del One For All.

Oltre ai Fattori Quirk dei vecchi proprietari, il One For All porta con sé anche gli echi delle loro coscienze.

One For All si attiva automaticamente se qualcuno chiede aiuto, come se fosse un ordine per l'utilizzatore.

One For All sembra anche mutare fisicamente l'utilizzatore quando viene attivato, potenziandolo: nel caso di Izuku, il suo corpo si illumina, gli si formano delle vene rossastre e una crepitante energia verde esplode quando viene attivato il Full Cowl.

One For All può essere copiato ma, sempre per la sua natura accumulatrice, chiunque provi a copiarlo otterrebbe solo la forza base del Quirk, quella del primo possessore.

Debolezze[modifica | modifica sorgente]

Il corpo di un nuovo possessore non è naturalmente adatto al One For All come lo sarebbe per il proprio Quirk naturale: un uomo che sputa fuoco non si brucerebbe la bocca, no? In più, se mancano la forza di volontà e un allenamento estremo, la forza bestiale del Quirk fa esplodere il corpo dell'utilizzatore.

Dopo il trasferimento, il vecchio possessore può ancora sfruttare un po' di energia residua, ottenendo la stessa forza di prima ma per meno tempo. Dopo lo scontro finale con All For One, All Might ha perso la sua Forma Muscolosa, e la può usare solo per pochi secondi ora.

Quirk Assimilati[modifica | modifica sorgente]

I Fattori Quirk dei vecchi proprietari si sono fusi con il One For All a causa del potere di accumulo del Quirk. Ciò rende l'ultimo proprietario capace di usare il One For All e i Quirk naturali dei vecchi proprietari (esclusi i possessori che erano nati Senza Quirk). Questi Quirk sono 6:

  • Blackwhip: Il Quirk del quinto possessore, Daigoro Banjo. Questo Quirk consente all'utilizzatore di creare dei tentacoli di energia nera dalle braccia, utili per rinforzare la presa e la mobilità.
  • Float: Il Quirk del settimo possessore, Nana Shimura. Questo Quirk consente all'utilizzatore di levitare.
  • Quattro Quirk Sconosciuti: I Quirk del secondo, terzo, quarto e sesto possessore.

Utilizzo[modifica | modifica sorgente]

I vecchi possessori nel sogno di Izuku.

Il Quirk ha attualmente nove possessori, più un decimo possessore temporaneo. La sua storia iniziò con il fratello minore di All For One. Con il Quirk, anche questa storia venne tramandata.

Data la volontà del trasferimento, ogni possessore doveva conoscere il proprio predecessore e successore. Ma questo Quirk tramandava anche il difficile compito di porre fine alla malvagità di All For One.

Le coscienze dei possessori vivono nel Quirk e sembrano aver riconosciuto Izuku Midoriya come il nono possessore. All Might ha cercato informazioni sui possessori sconosciuti, ma la natura sfaccettata del Quirk e il tempo passato hanno sepolto le informazioni sui possessori numero 2, 3, 4 e 6.

Fratello Minore di All For One[modifica | modifica sorgente]

Il creatore nonché primo possessore del One For All.

Il primo utilizzatore era il fratello minore del potente Villain All For One. Nato apparentemente Senza Quirk, in realtà l'uomo era nato con un potere che non conferiva enormi capacità, ma poteva essere trasferito in un'altra persona. Quando All For One decise di fare un regalo al suo fratellino, gli regalò un Quirk rubato: un potere che consentiva di accumulare energia nel proprio corpo per poi rilasciarla. Ma il regalo di All For One aveva portato ad una conseguenza inaspettata: il Quirk naturale del fratello minore e quello regalato si fusero insieme, generando un nuovo Quirk: One For All, il potere di accumulare grosse quantità di energia e rilasciarla tramite degli attacchi, un potere che poteva essere trasferito volontariamente ad un successore.

Anche se era piccolo e mingherlino, l'uomo aveva un forte senso della giustizia e si oppose alla malvagità del fratello maggiore. Ma il Quirk era ancora troppo debole e All For One sconfisse il fratello minore.

Il fratello del boss criminale si rese conto che il One For All era ancora troppo debole per poterlo usare e decise di trasferirlo al suo successore nella speranza che, un giorno, qualcuno possa fermare All For One. La coscienza del primo possessore appare nella mente di Izuku per mostrargli la storia del Quirk.

Secondo Possessore[modifica | modifica sorgente]

Sconosciuto.

Terzo Possessore[modifica | modifica sorgente]

Sconosciuto.

Quarto Possessore[modifica | modifica sorgente]

Quasi sconosciuto, l'uomo ha capelli chiari e due cicatrici sull'occhio sinistro, da sopra l'occhio fino a sotto il labbro sinistro.

Daigoro Banjo[modifica | modifica sorgente]

Il quinto possessore del One For All.

Descritto come un tipo bizzarro.

Il suo Quirk era il Blackwhip, il potere di generare dei tentacoli di energia nera dalle braccia.

Diede al suo successore un po' del suo sangue per tramandargli il One For All durante uno scontro con All For One.

Sesto Possessore[modifica | modifica sorgente]

Il sesto possessore del One For All.

Quasi sconosciuto, l'uomo aveva capelli scuri e indossava un giacchetto a collo alto.

Trasferì il One For All a Nana Shimura tramite alcuni dei suoi capelli.

Nana Shimura[modifica | modifica sorgente]

Il settimo possessore del One For All.

Nana era una donna nobile e compassionevole, considerata al pari di Eroi come All Might e Gran Torino.

Il Quirk di Nana era Float, il potere di levitare.

Toshinori Yagi[modifica | modifica sorgente]

L'ottavo possessore del One For All, e il primo nato Senza Quirk.

Toshinori è diventato l'Eroe più famoso al mondo per le sue capacità. Sconfisse innumerevoli e pericolosi Villain e salvò molte persone, diventando un pilastro per la società.

Toshinori, sotto il nome di All Might, è l'utilizzatore più famoso del One For All, se non il più talentuoso. Gran Torino ha notato che Toshinori era nato con un corpo perfetto per il One For All, imparando a controllarlo senza effetti collaterali.

Tuttavia, le ferite subite nel primo scontro con All For One indebolirono All Might: ora poteva usare il One For All per tre ore al giorno altrimenti lo sforzo sarebbe stato tremendo. Superare questo limite avrebbe accorciato il tempo a disposizione, ferendo fisicamente All Might.

Toshinori usa il suo One For All per l'ultima volta.

Nel secondo scontro con All For One, Toshinori ha utilizzato tutti i residui del suo One For All per sconfiggere il Villain. Ma tutto ciò ha consumato quello che restava del One For All di All Might, che è tornato ad essere un Senza Quirk. Ora Toshinori si dedica a proteggere ed istruire il suo successore e non può più usare la sua Forma Muscolosa, se non per pochi secondi o il suo corpo sente un dolore tremendo.

Toshinori ha trasferito il One For All a Izuku Midoriya tramite un proprio capello.

Izuku Midoriya[modifica | modifica sorgente]

All'inizio, il One For All provocava gravi ferite collaterali ad Izuku.

Il nono possessore, e il secondo nato Senza Quirk.

Inizialmente, Izuku non controllava il suo potere e il One For All esplodeva al 100% della sua forza ad ogni colpo, ferendo però Izuku che subiva gravi fratture. Questo perché l'allenamento che Izuku aveva fatto prima di ricevere il One For All era il minimo necessario per impedire a quel potere così estremo di fargli esplodere gli arti.

Izuku concentra il One For All nel suo braccio destro.

Per minimizzare i danni Izuku ha concentrato i colpi nelle dita, generando così forti correnti d'aria pur rompendosi le dita più volte.

Izuku ha paragonato il suo potere ad un uovo che esplode in un microonde; per aiutarsi a controllare il proprio Quirk, Izuku ha immaginato che l'uovo non esplodesse. Durante il Festival Sportivo, Toshinori ha constatato che Izuku deve sostenere il One For All al 5% per non ferirsi.

Durante il tirocinio da Gran Torino, il vecchio Eroe ha detto al ragazzo che era troppo lento e che il One For All è più una mossa speciale che un'abilità naturale. Durante l'allenamento, Izuku ha provato a concentrare l'energia in braccia e gambe per scalare un palazzo ma Gran Torino aveva ragione e l'idea di Izuku fallì.

Izuku ha poi capito che stava usando il One For All solo nei punti necessari, rallentando i propri riflessi complessivi. Per compensare, creò il One For All: Full Cowl, una tecnica che sfrutta quel 5% che Izuku può usare senza ferirsi per spargerla in tutto il corpo e usarla al meglio.

Izuku usa il One For All: Full Cowl.

Grazie al Full Cowl Izuku può scalare palazzi, saltare da una struttura all'altra e navigare per zone ingombre, il tutto con facilità. Per queste nuove tecniche, Izuku si ispirò al modo in cui Kacchan si lanciava tramite il suo Quirk esplosivo. Ora Izuku poteva reagire agli attacchi di Gran Torino e ha sfruttato le sue nuove capacità contro Stain in quella che è stata la prima vera lotta del ragazzo. Ma, se Izuku perde il controllo, il suo corpo può superare il 5% e provocare ferite gravi al ragazzo.

Izuku sbocca l'8% del One For All durante lo scontro con Katsuki.

Durante la seconda lotta con Katsuki, Izuku superò il suo normale limite e imparò a sfruttare il One For All all'8% senza ripercussioni.

Nllo scontro con Overhaul Izuku ha scoperto che, in casi disperati, poteva usare il suo potere al 20% ma per molto poco. Izuku è riuscito addirittura ad usare per poco il 100% del One For All grazie ad Eri. Il contatto fisico con la bambina attivava il Quirk di quest'ultima, Rewind. Tale potere riavvolgeva costantemente i danni subiti dall'eccesso di energia, quindi Izuku poteva usare il massimo del suo potere senza alcuna ripercussione.

Durante i preparativi del Festival Culturale, Izuku era preoccupato per la sua incapacità nell'usare attacchi a distanza, ma All Might gli disse che poteva farlo. ll mentore di Izuku ha così pianificato di aspettare che il ragazzo sbloccasse il 15% del One For All per insegnarli come attaccare a distanza ma, dato che Izuku era già arrivato al 20% circa, All Might decise di istruirlo subito. Dopo i nuovi allenamenti e l'equipaggiamento per il controllo delle correnti d'aria generate dai colpi, regalato da Mei Hatsume, Izuku testò una nuova Super Mossa per sconfiggere Gentle Criminal.

Durante la quinta sessione di allenamento tra la 1-A e la 1-B, Izuku ha involontariamente scatenato dei tentacoli neri dal braccio che hanno iniziato a distruggere tutto. Izuku non riusciva più a disattivare il One For All e l'energia oscura dei tentacoli era intensamente dolorosa per lui. Solo grazie ad Ochaco e Hitoshi, Izuku ha subito un controllo mentale che lo ha fermato. L'ipnosi ha spedito Izuku nel suo stesso subconscio, dove ha incontrato la coscienza del quinto erede del One For All, Daigoro Banjo. L'uomo gli spiega che i Quirk dei vecchi possessori si sono fusi con il One For All a causa della natura accumulatrice del Quirk e che Izuku presto imparerà ad usare molti altri Quirk, appartenuti agli altri possessori. Daigoro aggiunge che i tentacoli neri si chiamano Blackwhip ed è il Quirk dello stesso Daigoro quando era ancora in vita.

Izuku accede al Blackwhip, il Quirk di un vecchio possessore.

Dopo essersi risvegliato dal suo stesso subconscio, Izuku ha imparato ad usare il Blackwhip e a controllarlo. Tramite il controllo delle proprie emozioni e il supporto morale di uno dei suoi ricordi più importanti (i primi allenamenti con All Might), Izuku ha imparato ad usare il Blackwhip seppur per poco perché l'energia di questi Quirk era troppa per il suo corpo. Così Izuku decise che avrebbe usato il Blackwhip solo quando avrà imparato ad usare il One For All alla perfezione.

Dopo un allenamento del suo Blackwhip, Izuku ha salvato delle macchine in caduta prima che queste si schiantassero e ha superato il proprio limite, arrivando a poter usare il One For All al 15% senza effetti collaterali.

Katsuki Bakugo[modifica | modifica sorgente]

Il decimo possessore del One For All, nonché l'unico possessore temporaneo.

In un disperato tentativo di fermare Nine, Izuku trasferisce parte del suo One For All nel suo amico e rivale, Katsuki Bakugo quando Izuku lo prende per mano e gli da un po' del suo sangue tramite delle ferite altra proprio sulle mani. Ciò permette a entrambi di sfruttare il One For All al massimo del suo potenziale.

Nonostante lo abbia usato per poco, Katsuki ha mostrato una grande bravura con il One For All. Ha imparato ad usare il One For All: Full Cowl - 100% senza alcuna istruzione o allenamento e ha sfruttato la potenza del Quirk senza esplodere. Tuttavia, questa resistenza era dovuta al Quirk Cell Activation di Katsuma Shimano, che aumenta le capacità fisiche.

Il One For All temporaneo di Katuski ha potenziato il Quirk naturale di Bakugo, Distruzione Esplosiva. Nella sua forma potenziata, il Quirk di Katsuki gli consente di creare enormi crateri con semplici esplosioni e la temperatura di esse è aumentata al punto che, la sola presenza di Katsuki, scioglie le rocce in lava incandescente.

Dopo la battaglia con Nine, Katsuki ha perso il suo One for All che torna poi nel corpo di Izuku. All'inizio Toshinori credeva che il Quirk fosse tornato da Izuku perché Katsuki aveva perso i sensi prima che il trasferimento fosse completo, ma ha poi teorizzato che ciò era dovuto alla volontà di Izuku, disposta persino a rinunciare al proprio potere pur di proteggere degli innocenti.

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.