My Hero Academia Wiki
Advertisement
My Hero Academia Wiki


Il Nomu USJ ( (のう) () Nōmu?) è un Nomu di Livello Alto che ha attaccato lo USJ insieme all'Unione dei Villain.

Aspetto

Nomu USJ è un grosso umanoide nero mostruoso con un fisico muscoloso e pieno di cicatrici rosse su braccia e spalle. Tutto quello che indossa sono dei pantaloni gialli e un paio di ginocchiere metalliche a forma di teschio. Il suo cervello è esposto e gli occhi sono direttamente piantati su di esso. La sua bocca sembra il becco di un uccello e i denti sono grossi, larghi e appuntiti.

Prima di essere "mostrificato", Nomu era un uomo con capelli verde oliva e labbra carnose.

Carettere

In quanto Umano Artificiale, Nomu USJ non è capace di pensare o provare emozioni, ma solo di seguire brutalmente e spietatamente gli ordini del suo padrone, Tomura Shigaraki.

Abilità

Abilità Complessive: Dato il suo rango di Nomu Superiore, il Nomu USJ è estremamente potente, in quanto ha sconfitto Eraser Head, un Pro Hero molto forte, e ha ferito gravemente All Might, al punto da impedirgli di muoversi. Progettato per contrastare in modo specifico All Might, Nomu USJ è stato descritto come un "punching bag umano", capace di usare i suoi Quirk per attutire i colpi e rigenerare tutte le proprie ferite.

  • Forza Immensa: Nomu USJ ha mostrato una forza tale, da competere con All Might e metterlo in serie difficoltà.
  • Velocità Immensa: Nonostante la sua mole erculea, Nomu USJ può correre ad altissime velocità. È riuscito ad intercettare uno Smash di Izuku e ha tenuto testa a All Might.

Quirk

Assorbimento degli Shock (ショック吸収 Shokku Kyūshū?): Il primo Quirk di Nomu USJ gli consente di assorbire gli urti dei colpi nemici, anche se esiste un limite a questo suo potere.

Super Rigenerazione (超再生 Chōsaisei?): Il secondo Quirk di Nomu USJ gli consente di rigenerare le proprie ferite, anche interi arti o tutto il suo corpo.

Storia

Passato

Nomu, in origine, era un teppistello di poco conto. Tuttavia, egli finì vittima di una serie di esperimenti inumani, tra cui l'iniezione di DNA da quattro persone differenti e l'assorbimento dei loro Quirk. L'esperimento trasformò l'uomo in un Umano Artificiale. In quanto Nomu, il suo cervello morì e lui diventò un grosso zombi senza volontà agli ordini dell'Unione dei Villain.

Saga dell'USJ

Nomu USJ assalta l'USJ durante l'attacco dell'Unione dei Villain. L'Umano Artificiale attacca Shota quando l'eroe sta per colpire Tomura. Il Nomu USJ sconfigge Shota senza problemi.

Quando Shota usa il suo Quirk per salvare Tsuyu Asui da Tomura, Nomu USJ schiaccia la testa di Shota a terra. Poi blocca il pugno del One For All di Izuku, senza farsi un graffio.

All Might attacca Nomu USJ con un Carolina Smash, ma il danno inflitto è minimo. Nomu USJ prova a contrattaccare, ma All Might evita i colpi. All Might usa un colpo dal basso contro l'Umano Artificiale, ma Kurogiri apre un portale con il suo Quirk, permettendo a Nomu USJ di evitare il colpo e attaccare All Might. Shoto Todoroki blocca metà del corpo di Nomu con il suo ghiaccio, dando a All Might la possibilità di scappare.

Tomura ordina al suo mostro di sbarazzarsi di Katsuki Bakugo e salvare Kurogiri e Nomu USJ esce dai portali del Villain nebbioso, ma la metà congelata si rompe. Tuttavia l'Umano Artificiale si rigenera e recupera gli arti spezzati. Poi attacca Katsuki, ma All Might subisce il colpo per proteggerlo.

Il colpo di Nomu USJ forza comunque Katsuki a scappare, permettendo a Kurogiri di liberarsi dalla presa dell'eroe esplosivo. Nomu USJ e All Might iniziano uno scontro a pugni, anche se l'Umano Artificiale è aiutato dai suoi Quirk. All Might supera il 100% e spedisce Nomu USJ in cielo con un solo pugno.

Il colpo di All Might spedisce il mostro in una foresta a 400 metri dall'USJ, dove viene trovato e arrestato dalle autorità, senza opporre resistenza.

Saga dell'Assassino di Heroes

L'Umano Artificiale è stato imprigionato dalla Polizia, bloccato in una camicia di forza. Nomu USJ non reagisce né risponde alle domande. La Polizia ha però eseguito un esame del DNA su Nomu, scoprendo la sua storia.

Advertisement