Mei Hatsume (発目明 Hatsume Mei?) è una studentessa del Dipartimento di Supporto della Classe 1-H del liceo Yuei.

Aspetto

È una ragazza abbastanza bassa con una corporatura matura, ha i capelli rosa tenuti in spessi dreadlock più lunghi a destra e occhi inclinati verso l'alto con alcune ciglia superiori particolarmente lunghe e iridi gialle con una croce al centro.

In genere, porta degli occhiali da vista in stile steampunk sulla fronte, una cintura multiuso, enormi stivali tecnologici e un jetpack.

Carattere

L'aggressività di Mei.

Mei è una ragazza molto egocentrica, come mostrato durante il Festival dello Sport, quando ha approfittato prima della posizione in classifica di Izuku e poi del suo scontro con Iida per mostrare ai direttori delle aziende di supporto i suoi gadget. Inoltre non mostra alcun pudore, quando si parla di ingegneria; come quando ha tastato tutto il corpo di Izuku per prendere le sue misure. Ha una mente originale e brillante. Non si lascia scoraggiare dal fallimento, anzi sembra più motivata. Ha sviluppato una vera e propria ossessione per l'ingegneria, come dimostrato quando viene rimproverata da Power Loader perché passa troppo tempo in laboratorio.

Abilità

Quirk

Zoom (ズーム Zūmu?): il suo Quirk le permette di ingrandire la propria visuale; con la giusta concentrazione, può vedere fino a una distanza di 5 chilometri.[1]

Statistiche

Potenza
 
1/6 E
Velocità
 
1/6 E
Tecnica
 
3/6 C
Intelligenza
 
5/6 A
Cooperatività
 
2/6 D
Le statistiche di Mei secondo l'Official Character Book.


Equipaggiamento

Mei e le sue invenzioni.

Mei non possiede un vero e proprio costume da Hero in quanto fa parte della sezione di supporto, per questo non potrà diventare una Hero. Tuttavia, possiede vari gadget costruiti da lei che definisce "I suoi bimbi"

Eventi

Saga del festival sportivo

  • Festival sportivo del liceo Yuei/fase del primo anno
    • Gara a ostacoli
    • Battaglia di cavalleria
    • Mei Hatsume vs Tenya Iida

Saga del festival scolastico

  • Festival scolastico del liceo Yuei

Citazioni

  • (a Power Loader) "Heh heh heh... il fallimento è la madre dell'invenzione, maestro Power Loader. Thomas Edison l'ha detto una volta. Solo perché una creazione non funziona come previsto , non significa che lo sforzo è sprecato..."[2]
  • (a Tenya Iida) "Se vuoi rinfrescare le gambe, tutto ciò che devi fare è correre con le braccia!"[3]

Curiosità

  • Il suo nome è composto dai kanji di "invenzione" (発明 hatsumei?) e "occhio" ( me?) con il secondo e il terzo scambiati.
  • Originariamente, sarebbe dovuta essere un maschio.[4]
  • Nel primo sondaggio di popolarità, si è classificata ventesima, in ex equo con Toru Hagakure.
  • Il suo cibo preferito è il cioccolato.
  • Le piace lo stile steampunk.
  • Si è classificata nei primi sedici del festival sportivo del primo anno.
  • La sua Power Suit potrebbe essere un riferimento alla tuta da combattimento sviluppata da Justin Hammer e mostrata all'inizio del film "Iron Man 2". Questa aveva accidentalmente ruotato il torso di 180°, rischiando di ferire fatalmente il pilota di prova, che Hammer ha però dichiarato essersela cavata con un ricovero. Fortunatamente per Izuku, Mei ha disattivato la tuta prima che accadesse l'irrimediabile.

Note

  1. capitolo 35
  2. capitolo 100, pag. 17
  3. Capitolo 101, pag. 8
  4. volume 4
  1. questa pagina è stata revisionata l'ultima volta il giorno 24-03-2021
I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.