My Hero Academia Wiki
Advertisement
My Hero Academia Wiki


Jin Bubaigawara ( () (ばい) (がわ) () (じん) Bubaigawara Jin?) era il Villain Twice (トゥワイス Tuwaisu?), affiliato al Fronte di liberazione del sovrannaturale come uno dei nove luogotenenti e comandante della Vanguard Action Tactics Regiment: Black e precedentemente all'Unione dei Villain come membro di spicco della Squadra Genesi. Lui e gli altri membri di quest'ultima sono gli antagonisti principali della Saga del campo d'allenamento nella foresta.

Aspetto

Era un uomo con occhi blu-grigiastri, capelli biondi e un accenno di baffi e pizzetto; aveva una vistosa cicatrice sulla fronte dovuta a un incidente.

Il suo costume da Villain era una tuta aderente nera che lo copriva interamente con linee grigie che formavano una "T" sul busto e una "W" sulle gambe, un paio di stivali grigi e una maschera grigia nella parte superiore e nera in quella inferiore con coperture bianche per gli occhi e nessuna apertura per la bocca. Aveva anche bracciali rossi e verdi per tenere i suoi metri a nastro.

Galleria

Carattere

Le personalità contrastanti di Jin.

Era energico, vivace e scherzoso, spesso assumendo pose drammatiche ed espressioni eccentriche. Si contraddiceva frequentemente come conseguenza del suo stato mentale. Era infatti instabile, specialmente in seguito a una battaglia di 9 giorni col proprio clone, dato che ne era uscito insicure di essere davvero l'originale; era passato da arrogante e pigro a essere un vero e proprio maniaco.[1] Soffriva di disturbo dissociativo dell'identità e solo indossare la sua maschera lo aiutava a mantenere il controllo.

Inizialmente, si sentiva molto solo e creava cloni per compensare alla mancanza di amici. Era entrato nell'Unione dei Villain proprio perché i membri lo accettavano e lo facevano sentire a suo agio. Tendeva anche a fidarsi facilmente delle persone, rimanendo emotivamente devastato quando veniva tradito (ad esempio da Kai Chisaki e Keigo Takami). Quando venne ferito dai cloni di Skeptic, superò il proprio trauma realizzando di essere davvero il Jin originale e non esità a proteggere Himiko Toga.[2] Nonostane ciò, i suoi cloni mostrarono ancora questo conflitto, pur ignorando la questione per raggiungere i loro scopi.

Rimase leale e fedele ai suoi amici, rifiutando di tradirli e sacrificandosi per loro.

Storia

Passato

Quando Jin era alle medie, entrambi i suoi genitori furono uccisi da un malvagio, lasciandolo orfano senza altri membri della famiglia che lo adottassero. È stato in grado di trovare un lavoro presso un datore di lavoro che gli ha gentilmente offerto cibo e alloggio.

Più avanti, Jin investì accidentalmente qualcuno con la sua moto e la vittima sopravvisse con solo un braccio rotto. Jin è stato portato alla polizia dove ha spiegato che la vittima è saltato davanti lui su una bici. Comprendendo che Jin stava rispettando appieno la legge, l'ufficiale di polizia lo ha rilasciato, informandolo che questo incidente avrebbe creato un casellario giudiziario, ma gli ha assicurato che non era mai troppo tardi per ricominciare. Sfortunatamente, la vittima di quell'incidente in moto era un membro dello staff, un cliente di lunga data del capo di Jin, e giurò che non sarebbe mai più tornato in affari con loro. Ciò fece infuriare il capo di Jin, che lo incolpò, licenziando e sfrattando Jin e rendendolo un senzatetto.

La solitudine e la depressione di Jin alla fine sono diventate così gravi che ha usato il suo Quirk su sè stesso per creare qualcuno di cui fidarsi. Inizialmente, ha creato una copia di sè stesso, e gradualmente ne ha creati sempre di più per avere amici. Per sopravvivere, tuttavia, in seguito iniziò a usare i suoi duplicati per eseguire furti e rapine a mano armata. Presto si rese conto che il suo Quirk poteva creare una forza lavoro criminale illimitata, ampliando i propri beni e il proprio potere usò i suoi immensi colni per commettere molti crimini. Tale aumento di questi atti vandalici ha portato Jin a diventare uno dei criminali più ricercati del Giappone. Tuttavia, Jin iniziò ad abusare dei suoi poteri lasciando pigramente le sue copie a fare tutto il lavoro difficile per lui. In ciò fallì poiché tutte le sue copie condividevano anche la sua personalità, il che significava che condividevano anche la sua pigrizia di non voler fare alcun duro lavoro.

I cloni di Jin si ribellarono, quasi uccidendo Jin e tagliandogli verticalmente la fronte per poi legarlo a una sedia. Hanno discusso su chi fosse il "vero Jin" e hanno combattuto per nove giorni fino a quando tutti i cloni si sono uccisi a vicenda con un solo Jin rimasto. Dall'incidente, Jin ha faticato a fare i conti sul fatto che fosse o meno un clone.

Qualche tempo dopo, incontrò Giran che glie disse, sorprendolo, che ci fossero molte persone come lui nel mondo, e gli consigliò di unirsi a un gruppo di compagni. Giran ha quindi promesso di presentarlo a uno di questi gruppi e così fece. Così, Jin venne reclutato nell'Unione dei Villain.

Saga del Ritiro nei Boschi

Jin si unisce alla Squadra Genesi durante l'attacco al campo dove si trovano alcuni studenti dello Yuei.

Assieme a Dabi, si reca presso la casa in cui alcuni ragazzi sono riuniti e, dopo aver clonato il compagno, attendono insieme che la copia vada in avanscoperta. Dopo che il clone di Dabi viene sconfitto da Eraserhead, Twice commenta la scarsa forza della copia ma si rimangia il tutto quando appare il vero Dabi; questi chiede a Twice di clonarlo nuovamente per mandare il sosia a distrarre Skijiro San ed Eraserhead e Jin acconsente con allegria.

Twice combatte contro Shoto.

Improvvisamente i due ricevono una comunicazione da Mr. Compress, che informa tutti i compagni della cattura di Katsuki Bakugo. Mentre si recano al punto di ritrovo, Twice suggerisce a Dabi di richiamare il Nomu che era stato sguinzagliato nel bosco. Mentre tutti i Villains si stanno radunando al punto d'incontro, Dabi nota qualcosa che si sta avvicinando in volo ma prima che possa avvertire Mr. Compress, questi viene colpito da Mezo Shoji, Izuku Midoriya e Shoto Todoroki.

Twice prova a colpire Todoroki ma questi lo trattiene con il suo Quirk. Improvvisamente Kurogiri arriva sul luogo e teletrasporta lontano i suoi compagni, che riescono anche a impedire il salvataggio di Bakugo.

Saga dell'Incursione nel Covo

All'interno del loro covo, l'Unione dei Villain cerca di convincere Bakugo ad unirsi a loro, facendo leva sul suo orgoglio. Twice assiste insieme ai suoi compagni alle scuse che gli insegnanti della Yuei rivolgono alle famiglie dei ragazzi attaccati durante il ritiro.Tomura decide di liberare Katsuki dalla sedia su cui era legato per farlo sentire più a suo agio ma questi ne approfitta per colpirlo in volto, mettendo in allerta tutti i criminali.

L'Unione invita Bakugo ad unirsi a loro.

In quel momento All Might e altri eroi sfondano una parete entrando nella stanza e mettendo fuori combattimento Twice e i suoi compagni. Furioso, Tomura chiede aiuto a All for One e questi invia suo luogo diversi Nomu, prima di muoversi lui stesso in soccorso dei suoi sottoposti.

Grazie ad uno dei suoi Quirk, All for One fa fuggire Twice e i suoi compagni dai Pro Heroes, poi inizia uno scontro con All Might. In quel momento, uno dei Villains si rende conto che Izuku Midoriya e altri studenti della Yuei hanno portato via Bakugo, così Magne utilizza il suo Quirk per permettere a Mr. Compress di raggiungerli; tuttavia questi viene ostacolato da Mt. Lady.

Vedendo i suoi subordinati in difficoltà, All for One sfrutta il Quirk di Kurogiri per teletrasportarli lontano dal combattimento e salvargli la vita.

Due settimane dopo lo scontro tra All Might e All for One, Twice sta girovagando in un quartiere per reclutare Villains nell'Unione. Tuttavia finisce per assistere ad un attacco degli Otto Precetti della Morte nei confronti di un'altro gruppo di criminali, i quali vengono velocemente sconfitti. Twice si chiede quindi se avvisare Tomura dei movimenti degli Otto Precetti.

Abilità

Era uno dei più abili combattenti dell'Unione dei Villain e fungeva spesso da supporto sul campo di battaglia. Tutti i maggiori gruppi di Villain volevano reclutarlo per il suo Quirk unico.[3][4] Era anche un provetto acrobata con notevoli riflessi e velocità; usando queste abilità come ladro, divenne uno dei criminali più ricercati dal governo.[5] Persino un Pro Hero del calibro di Hawks ha riconosciuto la sua pericolosità, definendolo il più temibile tra i sottoposti di Shigaraki.[6]

Quirk

Jin si duplica.

Sdoppiamento ( () (ばい) Nibai?): il suo Quirk gli permetteva di creare un'esatta copia di qualsiasi cosa, vivente o meno, comprese le sue abilità. Per fare ciò, aveva bisogno di conoscere le esatte caratteristiche dell'obiettivo da clonare. I cloni delle persone, mantenendo la stessa personalità dell'originale, avevano la propria autonomia e non obbedivano a Twice.

Era anche limitato a due duplicazioni per volta; la seconda era più debole della prima, che a sua volte lo era meno dell'originale. Il limite numerico poteva essere però aggirato quando Twice si auto-duplicava dato che ogni suo clone aveva il suo stesso Quirk. Inizialmente, non voleva farlo a causa di un passato trauma dovuto ai suoi stessi cloni, che ha poi superato col tempo.

I cloni, anziché scomparire nel nulla, si liquefanno una volta subito un certo quantitativo di danni.

Super mosse

  • Infinite Doubles: Sad Man's Parade ( ()

(げん) (ぞう) (しょく)

哀れな行進 (サッドマンズパレード) 

Mugen Zōshoku Saddo Manzu Parēdo?): Jin crea dei cloni di sé che creano dei cloni di sé e così via fino a ottenere un esercito di cloni.[7]

Equipaggiamento

  • Costume: la sua maschera lo aiutava e prevenire uno scontro tra le sue differenti personalità.
  • Metri a nastro: portava dei metri a nastro nei braccialetti da usare per prendere le misure necessarie per il suo Quirk o come armi, essendo abbastanza affilati da tagliare il ghiaccio.
  • Coltello: a volte, utilizzava un coltello in cobattimento o per compiere assassinii silenziosi.

Storia

Passato

Quando Jin era alle medie, entrambi i suoi genitori furono uccisi da un malvagio, lasciandolo orfano senza altri membri della famiglia che lo adottassero. È stato in grado di trovare un lavoro presso un datore di lavoro che gli ha gentilmente offerto cibo e alloggio.

Più avanti, Jin investì accidentalmente qualcuno con la sua moto e la vittima sopravvisse con solo un braccio rotto. Jin è stato portato alla polizia dove ha spiegato che la vittima è saltato davanti lui su una bici. Comprendendo che Jin stava rispettando appieno la legge, l'ufficiale di polizia lo ha rilasciato, informandolo che questo incidente avrebbe creato un casellario giudiziario, ma gli ha assicurato che non era mai troppo tardi per ricominciare. Sfortunatamente, la vittima di quell'incidente in moto era un membro dello staff, un cliente di lunga data del capo di Jin, e giurò che non sarebbe mai più tornato in affari con loro. Ciò fece infuriare il capo di Jin, che lo incolpò, licenziando e sfrattando Jin e rendendolo un senzatetto.

La solitudine e la depressione di Jin alla fine sono diventate così gravi che ha usato il suo Quirk su sè stesso per creare qualcuno di cui fidarsi. Inizialmente, ha creato una copia di sè stesso, e gradualmente ne ha creati sempre di più per avere amici. Per sopravvivere, tuttavia, in seguito iniziò a usare i suoi duplicati per eseguire furti e rapine a mano armata. Presto si rese conto che il suo Quirk poteva creare una forza lavoro criminale illimitata, ampliando i propri beni e il proprio potere usò i suoi immensi colni per commettere molti crimini. Tale aumento di questi atti vandalici ha portato Jin a diventare uno dei criminali più ricercati del Giappone. Tuttavia, Jin iniziò ad abusare dei suoi poteri lasciando pigramente le sue copie a fare tutto il lavoro difficile per lui. In ciò fallì poiché tutte le sue copie condividevano anche la sua personalità, il che significava che condividevano anche la sua pigrizia di non voler fare alcun duro lavoro.

I cloni di Jin si ribellarono, quasi uccidendo Jin e tagliandogli verticalmente la fronte per poi legarlo a una sedia. Hanno discusso su chi fosse il "vero Jin" e hanno combattuto per nove giorni fino a quando tutti i cloni si sono uccisi a vicenda con un solo Jin rimasto. Dall'incidente, Jin ha faticato a fare i conti sul fatto che fosse o meno un clone.

Qualche tempo dopo, incontrò Giran che glie disse, sorprendolo, che ci fossero molte persone come lui nel mondo, e gli consigliò di unirsi a un gruppo di compagni. Giran ha quindi promesso di presentarlo a uno di questi gruppi e così fece. Così, Jin venne reclutato nell'Unione dei Villain.

Saga del Ritiro nei Boschi

Jin si unisce alla Squadra Genesi durante l'attacco al campo dove si trovano alcuni studenti dello Yuei.

Assieme a Dabi, si reca presso la casa in cui alcuni ragazzi sono riuniti e, dopo aver clonato il compagno, attendono insieme che la copia vada in avanscoperta. Dopo che il clone di Dabi viene sconfitto da Eraserhead, Twice commenta la scarsa forza della copia ma si rimangia il tutto quando appare il vero Dabi; questi chiede a Twice di clonarlo nuovamente per mandare il sosia a distrarre Skijiro San ed Eraserhead e Jin acconsente con allegria.

Twice combatte contro Shoto.

Improvvisamente i due ricevono una comunicazione da Mr. Compress, che informa tutti i compagni della cattura di Katsuki Bakugo. Mentre si recano al punto di ritrovo, Twice suggerisce a Dabi di richiamare il Nomu che era stato sguinzagliato nel bosco. Mentre tutti i Villains si stanno radunando al punto d'incontro, Dabi nota qualcosa che si sta avvicinando in volo ma prima che possa avvertire Mr. Compress, questi viene colpito da Mezo Shoji, Izuku Midoriya e Shoto Todoroki.

Twice prova a colpire Todoroki ma questi lo trattiene con il suo Quirk. Improvvisamente Kurogiri arriva sul luogo e teletrasporta lontano i suoi compagni, che riescono anche a impedire il salvataggio di Bakugo.

Saga dell'Incursione nel Covo

All'interno del loro covo, l'Unione dei Villain cerca di convincere Bakugo ad unirsi a loro, facendo leva sul suo orgoglio. Twice assiste insieme ai suoi compagni alle scuse che gli insegnanti della Yuei rivolgono alle famiglie dei ragazzi attaccati durante il ritiro.Tomura decide di liberare Katsuki dalla sedia su cui era legato per farlo sentire più a suo agio ma questi ne approfitta per colpirlo in volto, mettendo in allerta tutti i criminali.

L'Unione invita Bakugo ad unirsi a loro.

In quel momento All Might e altri eroi sfondano una parete entrando nella stanza e mettendo fuori combattimento Twice e i suoi compagni. Furioso, Tomura chiede aiuto a All for One e questi invia suo luogo diversi Nomu, prima di muoversi lui stesso in soccorso dei suoi sottoposti.

Grazie ad uno dei suoi Quirk, All for One fa fuggire Twice e i suoi compagni dai Pro Heroes, poi inizia uno scontro con All Might. In quel momento, uno dei Villains si rende conto che Izuku Midoriya e altri studenti della Yuei hanno portato via Bakugo, così Magne utilizza il suo Quirk per permettere a Mr. Compress di raggiungerli; tuttavia questi viene ostacolato da Mt. Lady.

Vedendo i suoi subordinati in difficoltà, All for One sfrutta il Quirk di Kurogiri per teletrasportarli lontano dal combattimento e salvargli la vita.

Due settimane dopo lo scontro tra All Might e All for One, Twice sta girovagando in un quartiere per reclutare Villains nell'Unione. Tuttavia finisce per assistere ad un attacco degli Otto Precetti della Morte nei confronti di un'altro gruppo di criminali, i quali vengono velocemente sconfitti. Twice si chiede quindi se avvisare Tomura dei movimenti degli Otto Precetti.

Eventi e combattimenti

Saga del Campo d'Allenamento nella Foresta
  • Invasione della Squadra Genesi
    • Eraser Head & Vlad King vs cloni di Dabi
    • Squadra di scorta di Bakugo vs Squadra Genesi
Saga dell'Incursione nel Nascondiglio
  • Incidente di Kamino
    • Squadra di incursione del nascondiglio vs Unione dei Villain
    • Katsuki Bakugo vs Unione dei Villain
Saga di Shie Hassaikai
  • Overhaul vs Unione dei Villain
  • Incursione di Shie Hassaikai
    • Nighteye Squad vs Toga & Twice
Saga dell'Armata di Liberazione dei Superpoteri
  • Unione dei Villain vs Clan di rifiuto delle creature
  • Unione dei Villain vs Gigantomachia
    • Tomura Shigaraki vs Gigantomachia
  • Celebrazione della rinascita
    • Twice vs Skeptic
    • cloni di Twice vs Re-Destro
My Hero Academia: Heroes: Rising
  • Pro Heroes vs. Jin Bubaigawara’s Doubles
Paranormal Liberation War Arc
  • Paranormal Liberation War
    • Gunga Mountain Villa Raid
      • Keigo Takami vs. Jin Bubaigawara & Dabi|Hawks vs. Twice & Dabi

Citazioni

  • (a Hawks) "Taci. Nuovo inizio? È una totale idiozia. Andiamo!! Per quanto riguarda quanto succede a me... ho iniziato a fregarmene tanto tempo fa!... Darei la mia anima... per la felicità dell'Unione!"[8]
  • (a Hawks) "Voialtri... non siete eroi. E non lo siete mai stati. Nessuno di voi! Ci avete dato in pasto ai lupi. Tutti noi gente calpestata! Non lo sai e non ti interessa ma... la piccola Toga, lei... mi ha avvolto col suo fazzoletto, tutta gentile. Ma, be'... scommetto che non sapevi nemmeno questo... è stata la seconda volta! La seconda volta sono riuscito a fregare tutti. Toga... probabilmente non mi farà più quella gentilezza... ma va bene... devo ancora proteggere la loro felicità!"[9]
  • (tra sé e sé, pensando all'Unione dei Villain scappando da Hawks) "Proteggili, Twice! Loro mi hanno accettato. E come li ho ripagati? Causando loro più dolore! Non posso permettere che finisca così!! Certo, per tutta la mia vita, sembra che io sia stato un uomo che cade sempre più in basso, venendo ingannato. Per te, la mia vita sembra patetica, priva di significato. Ho vagato in giro, cercando me stesso. E mi sono trovato, benedetto con amici migliori di quanto io potrei mai essere. Si potrebbe chiedere una vita migliore? Muori, Hawks. Ma non puoi dirmi che sono stato "sfortunato". Essere qui con loro... mi ha reso felice!"[10]

Curiosità

Il prototipo di Twice.

  • Il prototipo del suo costume da Hero aveva quattro aperture per gli occhi anziché due.
  • Il suo costume e il suo carattere sembrano ispirati al vigilante Deapool, mentre la sua dissociazione di personalità e il suo modo di usare una maschera per mantenere la lucidità mentale ricordano il vigilante Rorschach; il suo Quirk, la sua insanità mentale e il suo costume ricordano inoltre il supercriminale Riot.
  • Il suo cognome è il nome della stazione Bubaigawara di Tokyo}}, che è gestita congiuntamente da due stazioni ferroviarie separate. Il kanji del suo nome è 仁, che contiene il radicale di due ( ni?).
  • Si è posizionato quarantasettesimo nel quarto sondaggio di popolarità.
  • Ha avuto la più rapida promozione di rango tra i Villain, passando da C a S-rank in pochi mesi.
  • Era anche il Villain di rango più alto tra i luogotenenti del Fronte di liberazione del sovrannaturale.
  • Ha alcuni punti in comune con Ectoplasm: entrambi avevano una disabilità (Jin era mentalmente malato, Ectoplasm aveva delle protesi per gambe) e i loro Quirk permettevano di duplicarsi.
  • Fumava spesso sigarette.
  • Il suo costume venne ordinato da Giran in modo che fosse resistente ma comodo; infatti Jin non poteva permettersene uno avendo speso tutti i soldi che aveva rubato. Giran non volle alcun rimborso ma chiese comunque la sua commissione di intermediario.
  • Aveva lo stesso compleanno di Mawata Fuwa.
  • Ironicamente, la sua morte ha rivelato che i suoi cloni si sciolgono senza l'originale, distruggendo qualsiasi informazione che avrebbe potuto risolvere la sua lotta interiore se ci fosse stato un modo per lui di saperlo.

Note

  1. capitolo 115, episodio 62
  2. capitolo 229
  3. capitolo 147
  4. capitolo 228
  5. capitolo 229
  6. capitolo 258
  7. capitolo 230
  8. capitolo 264
  9. capitolo 264
  10. capitolo 266
  1. questa pagina è stata revisionata l'ultima volta il giorno 03-06-2021