FANDOM



Chizome Akaguro ( (あか) (ぐろ) () (ぞめ) Akaguro Chizome?), conosciuto anche come Stain: L'Assassino di Hereos (ヒーロー殺しステイン Hīrō Goroshi Sutein?) e in passato con il nome Stendhal (スタンダール Sutandāru?), è un villain ed ex-vigilante famoso per aver ucciso molti Pro Heroes.
Lui è il principale antagonista della Saga dell'Assassino di Heroes.  

È attualmente imprigionato a Tartarus.

Aspetto Modifica

Stain's true appearance

La faccia di Chizome.

Chizome è un uomo alto e, più tosto muscoloso, che cammina in mole ingobbito. Il suo volto è piatto, un po’ triangolare, privo di naso (che rimosse lui stesso) e una lingua molto lunga, contaminata da numerosi piccoli dossi. Ha i capelli neri piuttosto lunghi e disordinati, se non fosse per la sua fascia e la sua maschera gli si stenderebbero sul viso e piccoli occhi rosso sangue, con piccole iridi.

Indossa un completo da combattimento scuro, con parti di metallo per sfoderare le sue armi. Il busto è senza maniche, quindi avvolge le braccia in bende, da sotto le spalle ai polsi. Ha dei braccialetti neri e un orologio sul braccio sinistro, e le ginocchia sono protette con cuscinetti di metallo, il costume completo include anche stivali neri con, piccoli spuntoni d'acciaio. 

Indossa sempre la sua sciarpa rosso sangue e la fascia abbinata, così come il tessuto a brandelli che indossa intorno al suo viso come una maschera.

Nei panni di Stendhal, aveva lunghi capelli neri che annodava in una coda di cavallo. Indossava abiti neri simili a quelli antiproiettile e aveva sei piccoli coltelli pieghevoli, tre sul lato destro e tre sul lato sinistro, con due paia di tasche sotto, ma la sua caratteristica più sorprendente era la sua maschera, che gli copriva completamente il viso.

Carattere Modifica

Nei panni di Stendhal, lui crede che chi esercita potere senza convinzione commette un crimine e chi commette crimini è un Villain proprio per questo svolge la sua attività uccidendo anche in modo brutale quest'ultimi. Stendhal inoltre soffriva di un disturbo della personalità infatti affermava che quando si levava la maschera di Stendhal non era altro che un normale cittadino che credeva negli ideali di quest'ultimo. Tuttavia, il suo confronto con Knuckleduster gli ha fa cambiare le sue convinzioni e inizia a pensare che i "finti eroi" sono il vero problema della società.

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.